Nel 2025, il mercato PC sarà in buona parte dominato dalle spedizioni di dispositivi desktop e laptop basati sull’AI, con una percentuale pari al 40%, molto più rispetto alle previsioni fatte per il 2024. A prevederlo è stata la società di analisi Canalys.

Andando più in dettaglio, si prevede che ci saranno 48 milioni di spedizioni quest’anno, mentre nel 2025 si potrebbero addirittura superare i 100 milioni.

“La più ampia disponibilità di silicio che accelera l’IA nel personal computing sarà trasformativa, portando a oltre 150 milioni di PC compatibili con l’IA fino alla fine del 2025. I PC con funzionalità di intelligenza artificiale dedicate sul dispositivo consentiranno esperienze utente nuove e migliorate, guidando guadagni di produttività e personalizzando i dispositivi su larga scala, offrendo al contempo una migliore efficienza energetica, una maggiore sicurezza e costi ridotti associati all’esecuzione di carichi di intelligenza artificiale. Questa categoria emergente di PC apre nuove frontiere sia per gli sviluppatori di software che per i fornitori di hardware per innovare e offrire casi d’uso convincenti ai clienti in scenari consumer, commerciali e di istruzione”, ha dichiarato Ishan Dutt, analista principale di Canalys.

Per gli anni a venire, poi, sono attesi maggiori progressi: Canalys prevede infatti che nel 2028 potrebbero essere spediti 205 milioni di PC con capacità AI.

Da tenere presente che quando si parla di PC compatibili con AI, Canalys si riferisce a computer con acceleratori dedicati, come le Neural Processing Units (NPU), i quali sono in grado di eseguire carichi di lavoro di intelligenza artificiale sul dispositivo invece di fare affidamento sul cloud.

Fonte: https://www.punto-informatico.it/mercato-pc-ai-alla-conquista-delle-spedizioni-nel-2025/