“L’ho appena avviato, sto scrivendo questo post attraverso lo spazio. Ci sono voluti meno di 5 minuti. Si porta facilmente in uno zaino. Questo prodotto cambierà il mondo”: così scrive Elon Musk su X riguardo Starlink Mini, un’opzione ridotta (di dimensioni e soprattutto di prezzo) rispetto alla versione principale. Potrebbe davvero essere rivoluzionario, la soluzione ideale (ed economica, si presume) per accedere all’internet satellitare e navigare con una velocità impressionante da davvero ogni parte del mondo.

Le prestazioni di Starlink Mini (e quanto costa)

Non molti i dettagli condivisi a riguardo, finora: Starlink Mini (in codice REV MINI1_PROD2) appare come un’antenna piatta, compatta, simile a un tablet, di dimensioni 28,9 x 24,8 cm. Il router dovrebbe invece essere di tipo Wi-Fi 6, 802.11b/g/n/ax e supportare velocità fino a 1.300 Mbps. Musk afferma che si potrebbe addirittura arrivare a visualizzare più video 4K allo stesso tempo – non risulta difficile crederlo, dato che ha condiviso lo screenshot di uno speedtest in cui Starlink Mini raggiunge tranquillamente i 100 Mbps in download e gli 11,5 Mbps in upload con 23 ms di latenza.

E il costo? Se partiamo dalle affermazioni per cui il costo dell’hardware e l’abbonamento saranno dimezzati, possiamo presumere che per Starlink Mini si spenderanno circa 20 euro al mese, in aggiunta all’hardware che verrebbe circa 200 euro.

Quando sarà disponibile?

Non è ancora stata annunciata una data ufficiale per l’uscita al pubblico. L’unica informazione che abbiamo a riguardo, finora, è che dovrebbe essere disponibile entro la fine del 2024. In risposta a un utente, infatti, Musk ha semplicemente affermato che sarà possibile ordinarlo “in aree selezionate, tra pochi mesi”.

Fonte: https://www.hdblog.it/tecnologia/articoli/n585568/starlink-mini-confermato-elon-musk-dettagli-prezzi/