Il nostro mondo è sempre più connesso e accessibile, eppure ci sono ancora molti luoghi abitati in cui una connessione Internet veloce sembra un utopia. È qui che entra in gioco la tecnologia Starlink!

Starlink è uno dei progetti figli dell’azienda spaziale SpaceX che, grazie a una fitta rete di satelliti artificiali, è in grado di rilasciare Internet a velocità alta ovunque sul pianeta. Ma quanto è facile connettersi alla rete satellitare? E soprattutto, quanto costa? Starlink ha preparato diversi piani di abbonamento al loro servizio con costi e servizi diversi in base alle necessità del cliente. Il servizio base, ideato per le abitazioni si divide in due piani tariffari:

Piano a bassa priorità:
al costo di 29€ al mese, si potrà avere accesso illimitato alla rete internet con bassa priorità.
Piano Standard: al costo di 40€ al mese, si potrà avere accesso illimitato alla rete internet con priorità.

I due piani si distinguono tra di loro dall’accesso alla Priorità, che assicura una connessione stabile e veloce anche nei momenti di traffico più elevato. Se invece si ha un azienda, e si ha bisogno di una banda decisamente più larga, si può accedere una rosa di piani che vanno dai 93€ a 1.060€ e assicurano perfetta stabilità e continuità del servizio. Starlink ha anche diversi piani che non necessitano di un installazione fissa, ma possono essere comodamente attivati in qualsiasi luogo, dagli oceani ai deserti.

Insomma, sembra che Starlink potrà permettere a tutto il mondo di fare il salto in avanti e entrare appieno nell’era digitale. Uno degli ultimi blocchi che rimane da superare è però L’installazione del servizio. Questa non solo richiede un costo iniziale per comprare l’antenna e la cavetteria necessaria, ma può risultare anche complessa, soprattutto se si abita in condomini o si ha bisogno di un piano aziendale.

Proprio per questo, il consiglio è sempre quello di affidarsi a tecnici esperti che sapranno sfruttare al meglio la connessione satellitare.